GERMNIA.IT

Bandiera dell'Unione Europea

 

INFO GENERALI

 

DOVE DORMIRE

 

LE CITTA'

 

 

GERMANIA SETTENTRIONALE

 


 

GERMANIA CENTRALE

 

 

GERMANIA ORIENTALE

 

 

GERMANIA OCCIDENTALE

 

 

GERMANIA MERIDIONALE

 

 

 

NOLEGGIO AUTO


 

 

Brema

Baden-Württemberg

 

Tra il confine svizzero e quello francese troviamo il Baden-Württemberg, il “lato soleggiato della Germania”.

Sito est dell'alto Reno, nel versante sud-occidentale della Germania ha come capitale Stoccarda ed è il terzo Land, sia per estensione (35.750 km2) sia per popolazione (poco meno di 11 milioni di abitanti).


Considerato con Lombardia, Catalogna e Rhône-Alpes uno dei quattro motori d’Europa, questo Land vanta un’economia moderna e molto sviluppata. Non immaginatevi paesaggi grigi e mille fabbriche.




Il Baden-Württemberg ha anche un patrimonio storico-culturale, artistico e naturalistico inestimabile.


La multiculturale e verdissima Stoccarda, sita tra vigneti e foreste, merita sicuramente una visita per i suoi tesori e per la sua anima vivace ed affascinante.


Alle porte della città, la Foresta Nera (in tedesco: Schwarzwald), un'area montuosa di origine paleozoica ed è il più vasto massiccio della fascia dei rilievi centrali.


La regione della Foresta, una delle più romantiche e suggestive del Paese, è inserita in due parchi naturali e si estende in direzione nord per circa 160 km ed è delimitata a ovest e a sud è delimitata dalla valle del Reno, a nord da Karlsuhe e Stoccarda e a est dalla valle del Neckar.




Paradiso per gli escursionisti, la Foresta Nera, ospita deliziose cittadine come Staufen (famosa per Georg Faust, mago leggendario ed alchimista che vendette l’anima al diavolo), Todtnauer Ferienland (nel cuore del parco naturale della foresta nera meridionale. Frequentata da escursionisti, amanti degli sport invernali e motociclisti), Baden (rinomata località termale dove ritemprare corpo e spirito), Triberg (conosciuta come la capitale degli orologi in legno, è famosa per ospitare le più alte cascate tedesche: 163 metri), Furtwangen (la città degli orologi a cucù, ospita Museo dell'orologio (Deutsches Uhrenmuseum), St. Blasien (località termale e climatica a sud dello Schluchsee nella valle dell'Alb, è nota per la sua antica abbazia benedettina), la pittoresca cittadina di Schönwald im Schwarzwald ed i laghi di Schluchsee e Titisee ("le perle della Foresta Nera”).


Tra le principali attrazioni della Foresta Nera vi sono: le miniere d’argento, il museo all'aperto di Gutach (Freilichtmuseum Vogtsbauernhof) ed il famosissimo parco divertimento EUROPA PARK di Rust.


Base per ogni visita alla Foresta è la città di Friburgo (chiamata, appunto, la Porta della Foresta Nera).


Baden-Württemberg

 

Il Land ospita anche una delle città con la migliore qualità della vita. Stiamo parlando di Tubinga (Tübingen), dinamico e giovane centro universitario sul fiume Neckar soprannominata la "città dei dotti" (per via della sua antica Università che ha ospitato milioni di studenti e professori come il filosofo Hegel e Joseph Ratzinger, divenuto Papa Benedetto XVI).


Oltre al delizioso e pittoresco centro storico (rimasto miracolosamente intatto dopo bombardamenti della seconda guerra mondiale ), la città custodisce tantissimi tesori ed è avvolta da un'atmosfera unica. Se interessante è la chiesa tardo gotica "Stiftskirche" (dedicata a San Giorgio), grandioso è il castello di Hohentübingen, eretto poco prima del 1100 , ma ampliato nel corso del Cinquecento e caratterizzato da un elegantissimo portone di fattura seicentesca. Imperdibile è la Torre di Hölderlin (Hölderlinturm) che fu l'ultima dimora del celebre poeta romantico tedesco Friedrich Hölderlin (ormai impazzito). Oggi l'antico edificio ospita un museo dedicato al letterato. L'offerta museale della città è più che buona. Tra i tanti poli espositivi spicca il museo d'arte moderna Kunsthalle Tübingen.

 



Baden-Württemberg


Mannheim, alla confluenza tra il Reno e il Neckar, è la seconda città della regione Baden-Württemberg, dopo Stoccarda, e nonostante la sua fortissima vocazione commerciale (per via della vivace industria e dell'attivo porto fluviale), è una città a misura d'uomo che, anche se spesso è lasciata ai margini dei maggiori circuiti turistici, custodisce diversi tesori. Residenza storica del principe elettore del Palatinato oggi, è uno dei maggiori centri economici e culturali del Land. Sede di una prestigiosa università è stata la culla di numerose invenzioni (ad esempio, proprio qui, nel 1886, Carl Benz progettò e guidò la prima automobile). Soprannominata Quadratestadt (città quadrata) per via delle sue strade a scacchiera che non hanno nomi, ma lettere e numeri (organizzazione risalente all'epoca barocca). Tra le principali attrattive cittadine vi è: il castello barocco (che in parte ospita l'Università "Friedrichsplatz", bellissima piazza completata da uno dei parchi in stile liberty più suggestivi d'Europa e da affascinanti giochi d'acqua. Su questa piazza si affaccia anche il museo d'arte "Kunsthalle".


La terza più grande città del Baden-Württemberg è Karlsruhe (173 km2 e 290.736  abitanti), nella Fossa Renana, sulle rive dei fiumi Alb e Pfinz e del Reno. Soprannominata "la città del diritto" (in quanto sede dal 1950 della Corte di Giustizia Federale -Bundesgerichtshof- e dal 1951 della Corte Costituzionale Federale tedesca -Bundesverfassungsgericht-) si contraddistingue per la particolare struttura urbanistica a ventaglio. Famosa per il suo maestoso e splendido castello è una città vivacissima dal punto di vista culturale e ricchissima di musei e di attrattive.


Ad Heidelberg, sulle rive del fiume Neckar, è facile lasciarci il cuore (come dice una popolare canzone tedesca). Famosa per la sua antichissima Università e per il suo Castello, la città è una delle più visitate del Land. Il pittoresco Castello di origine medievale di Heidelberg è il simbolo della città e si suddivide in due manieri: il castello superiore, sul piccolo Gaisberg, dove attualmente si trova la Molkenkur, e il castello inferiore, sul Jettenbühl.


Semplicemente deliziosa è la cittadina universitaria Costanza, sulla riva dell'omonimo Lago (Bodensee) al confine con la Svizzera. Città natale del conte Ferdinand von Zeppelin, costruttore dei dirigibili Zeppelin, fu sede, tra il 1414 ed il 1418 di un importante concilio. Famosa per il suo lago, Costanza, è caratterizzata dalla presenza della vicina l'Isola di Reichenau (inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO e nota per la sua bella abbazia e per la sua suggestiva cattedrale) e dall'Isola di Mainau (pregevolissima dal punto di vista naturalistico e paesaggistico.


Cittadina piccola, ma incantevole è, invece, Meersburg, poco meno di 6.000 anime sulle sponde del lago di Costanza. Dai tratti tipicamente medievali, Meersburg, affascina per la sua atmosfera senza tempo e per la sua particolare struttura urbana. Meersburg si sviluppa su uno sperone roccioso a picco sul lago ed appare divisa in due parti: "Unterstadt", la città bassa e "Oberstadt", la città alta. I due borghi sono collegati tra loro due scalinate e da una percorso pedonale ("Steigstrasse"). Il suo centro storico, perfettamente conservato, è circondato da ripide scalinate, deliziose case a graticcio e bei porticati fioriti. La cittadina è conosciuta per il s uo antico maniero, eretto, a detta di alcune cronache svizzere nel VII secolo dal re Merovingio Dagoberto I.


Infine, merita una visita anche Ulm, situata alla confluenza dei fiumi Iller e Blau nel Danubio e circondata da verdi colline. È nota per il suo Duomo evangelico che è la seconda cattedrale gotica in Germania (dopo quella di Colonia), con il campanile più alto del mondo (161,6 m e 768 gradini). Ospita, inoltre, un curioso museo dedicato al pane.

 

Schloß Lichtenstein, Lichtenstein Castle
Schloß Lichtenstein

Condividi

 

La costiera del Portogallo

Germania.it è una realizzazione
Net Reserve srl
Via A. Lamarmora, 22
50121 Firenze
Tel: 055.573331
P.Iva/C.F 02291930481

 

 




STORIA E GEOGRAFIAUn po' di cultura

LINK UTILIPer non perdersi

LUOGHI DA VISITAREPer non perdersi il meglio

GERMANIACosa c'è da sapere